Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Venerdì 23 febbraio, nella sede del CONI Trentino, è stata presentato il supplemento all’Adige, popolare quotidiano locale, dedicato a tutte le principali discipline sportive del territorio, hockey prato compreso. Presenti alla cerimonia, che ha visto anche la premiazione di sportivi come la medaglia d’oro olimpica di sci Franco Nones, l’assessore provinciale e del comune di Trento oltre ai rappresentanti delle FSN locali; per l’Hockey Prato il redazionale (uscito in edicola domenica) è stato redatto dalla Delegata del CR FIH Trentino, Martina Marchiori: “Quest’anno ci hanno chiesto di non parlare di come è l’hockey ma di qual è la sua storia sul territorio, visti soprattutto gli eventi e gli accadimenti degli ultimi anni”. Quello con l’Adige è “un lavoro che sta facendo il CONI locale per rappresentare tutti gli sport del territorio”.

Martina ha avuto la buona idea di confezionare questo articolo – dice Marco Bisoffi, Presidente dell’UHC Adige - che è sempre nel filone di fare un po’ di pubblicità e gridare che ci siamo; cerchiamo di rivendicare un piccolo spazio per noi e per l’hockey prato in generale. Siamo uno sport olimpico e c’è un certo seguito e una buona pratica, come dimostra lo stesso Riva, che ha vinto due titoli giovanili Indoor quest’anno. Cerchiamo di ritagliarci un po’ di spazio e fare pubblicità a questo sport, senza invidia: siamo due società in Trentino e, piuttosto, sfruttando i risultati sportivi facciamo in modo che un po’alla volta ci sia una presenza costante sul territorio per far sentire che ci siamo come sport e realtà sportiva”.

E’ un bell’esempio - dice il Presidente FIH Sergio Mignardidi come l’hockey deve essere parte di un territorio; non basta giocare e organizzare gare occorre essere parte di un contesto e inserirsi in un sistema sociale locale per partecipare alle opportunità che si presentano”.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });