Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

A Monchengladbach Germania batte Italia 7-0 e, dopo il successo di Gara 1 per 2-0, ottiene la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Dopo la sconfitta di ieri, maturata dopo una gara condotta con grande ordine e per alcuni tratti alla pari, alle Azzurre oggi serviva comunque un'impresa, apparsa impossibile a metà del primo quarto, nei quali la Germania (partita subito all'attacco) ha messo dentro le prime segnature con Cecile Pieper (2') su azione e Nike Lorenz (in rete anche ieri) in gol sul primo corto della gara (2'). Leena Micheel all'8' fissava il 3-0 e chiudeva, in pratica, i giochi qualificazione.

L'Italia ha poi cercato a più riprese di rientrare in partita, ma la Germania ha controllato la gara, riuscendo anche ad aumentare il passivo con Elisa Grave, brava a finalizzare (40') una ripartenza corale. Al 43' Clara Cusimano sventava un azione in fotocopia, ma poco dopo nulla poteva su Pieper: 5-0. La doppietta di Grave (55') e la rete di Maertens sul fil di sirena (60') chiudevano il punteggio sul 7-0.

Una qualificazione che la Germania (n. 4 al mondo e da sempre protagonista dello scenario hockeystico internazionale) ha centrato, va detto, con merito.

Le forze in campo, al di là del pur sempre rilevante fattore campo (il regolamento della Federazione Internazionale prevede la doppia sfida in casa della squadra con il ranking più alto), erano separate da un palmares e uno storico importanti: le Azzurre (n. 17 del ranking) non si sono mai qualificate per i Giochi Olimpici (l'ultima volta dell'Italia - maschile - è da ricondurre a Roma 1960) e nel 2018 hanno partecipato al Mondiale (arrivando none) dopo 42 anni di assenza. La Germania (n. 4 del ranking) è invece una delle potenze riconosciute dell’hockey femminile: ha vinto due Mondiali (1976, 1981), due Europei (2007 e 2013) e una Olimpiade (2004) ed è argento europeo (2019) e bronzo olimpico in carica (2016).


TABELLINO - GERMANI-ITALIA: 7-0 (3-0)

GERMANIA: Sonntag (p), Wortmann, Lorenz, Orus, Gablac, Muller-Wieland (c), Hauke, Pieper, Maertens, Huse, Granitzki. ENTRATE: Zimmermann (4'), Schaunig (4'), Grote (4'), Micheel (6'), Grave (6'), Horn (7'). A DISPOSIZIONE: Kubalski (p). ALLENATORE: Reckinger.

ITALIA: Cusimano (p), Traverso, Bianchi, Pacella, Socino, Tiddi (c), Singh, Vynhoradova, Ruggieri, Oviedo, Pessina. ENTRATE: Maldonado (4'), Mirabella (6'), Carosso (7'), Puglisi (8'), Carta (8'), Casale (8'). A DISPOSIZIONE: Piras (p). ALLENATORE: Carta.

MARCATRICI: Pieper al 2' e al 40', Lorenz al 2' su corto, Micheel all'8, Grave al 40' e al 55', Maertens al 60'.

ARBITRI: Keogh (IRL), Soma (JPN)

SPETTATORI: 4.000 (Hockey Park di Monchengladbach)


--


Queste le 18 convocate di Roberto Carta per la doppia sfida di Mönchengladbach:

PORTIERI:

CLARA CUSIMANO (CUS PISA), GIORGIA PIRAS (POLISPORTIVA FERRINI)

DIFENSORI:

EUGENIA BIANCHI (KHC DRAGONS), IVANNA PESSINA (CIUDAD DE BUENOS AIRES), SARA PUGLISI (CUS PISA), CHIARA TIDDI (SV KAMPONG), CELINA TRAVERSO (SFRC)

CENTROCAMPISTI:

MARCELA CASALE (MARISTA), SOFIA MALDONADO (REAL CLUB POLO DE BARCELONA), DALILA MIRABELLA (ASD POLISPORTIVA VALVERDE), JASBEER SINGH (ROYAL LEOPOLD CLUB), MERCEDES SOCINO (HURLING CLUB), MARYNA VYNOHRADOVA (SG AMSICORA)

ATTACCANTI:

CANDELA CAROSSO (SG AMSICORA), FEDERICA CARTA (REAL SOCIEDAD DI SAN SEBASTIAN), LARA OVIEDO (LA GANTOISE HOCKEY CLUB), ELISABETTA PACELLA (ROYAL LEOPOLD CLUB), GIULIANA RUGGIERI (UNIONE DEPORTIVA TABURIENTE)



---
STAFF

Team Manager: Giulia DELLA MOTTA
Allenatore: Roberto CARTA
Assistente Tecnico: Fabrizio MATTEI

Collaboratore Tecnico: Daniele DESOGUS
Preparatore Atletico: Fabio FIGUS
Medico: Margarida GORJAO
Fisioterapista: Francesca BALZANI / Irene MUNARI



(foto Mezzelani GMT per FIH)

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });