Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

A Pisa questo fine settimana si assegna il secondo titolo Indoor giovanile maschile, dopo quello dell’Under 14 conquistato (giusto domenica scorsa) dall’HC Bra 2017.

E proprio in Piemonte potrebbe ‘rimanere’ questo scudetto di categoria. Perché gli ultimi tre sono stati conquistati dall’HP Valchisone (sulla carta favorito d'obbligo) che nella fase a gironi è stato tuttavia eliminato dall’HC Bra: pari i punti finali e i gol negli scontri diretti (5-1 per Bra e 7-2 per Valchisone) ma determinante la differenza reti negli scontri con Rassemblement, altra iscritta al girone.

Tra le contendenti anche il CUS Pisa - padrone di casa e sodalizio organizzatore – che nel girone B, come il Bra nell’A, si è qualificato grazie alla miglior differenza reti con la rivale diretta: nelle sfide con l’HC Savona, successo 5-3 per i toscani in Liguria e sconfitta 5-4 in Toscana.

Completano il quadro della Final Four l’HC Bondeno e il Butterfly; se per i romani il discorso è simile a quello fatto per Pisa (una vittoria e una sconfitta nel girone con la rivale diretta PU Messina, ma miglior differenza reti rispetto ai siciliani), gli estensi hanno disputato un girone più partecipato. Bondeno (foto) ha chiuso al primo posto di cinque, mettendosi dietro San Giorgio, Tricolore, Riva e Padova con un ruolino di 7 vittorie e una sconfitta in 8 partite. E’ interessante notare che nel Bondeno militano alcuni giocatori già laureatisi campione d’Italia nell’U14 di tre anni fa e nell’Under 16 di due anni fa.

La formula di svolgimento prevede che tutte si affrontino tra loro (si comincia sabato pomeriggio alle 15 con quattro gare e si finisce domenica mattina con le rimanenti due) e la classifica all’italiana che ne verrà fuori determinerà la finalina per il bronzo (h. 12) tra terza e quarta e quella per lo scudetto (h. 13) che naturalmente metterà di fronte prima e seconda.  

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });