Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Ieri, giovedì 30 maggio, il Presidente FIH Sergio Mignardi ha incontrato a Napoli il Delegato Regionale FIH Campania e Presidente CONI Campania, Sergio Roncelli. Insieme hanno tenuto una riunione con il Direttore della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università Federico II di Napoli, Prof. Domenico Tafuri, e il Coordinatore Scuole di Napoli e Campania, Prof. Giuseppe Radin; con loro Paolo Pappalardo, il responsabile del Trofeo CONI per la FIH della Campania, che ha organizzato l’Hockey nella Penisola Sorrentina. Al centro della giornata il tema della diffusione dell’hockey nel territorio campano.
Per la prima volta un gruppo di studenti, venticinque per l’esattezza, studierà e giocherà l’Hockey, componendo una vera e propria squadra universitaria, sulla scorta del modello dei college USA: “Con la facoltà di Scienze Motorie abbiamo trovato un accordo per costituire una società di hockey e abbiamo preso 25 ragazzi del primo e secondo anno di studi, così da poterli avere per tutti e cinque gli anni del percorso universitario; – dice Sergio Roncelli – nelle settimane passate abbiamo chiamato Stella Toronconte, un’allenatrice argentina che vive a Capri e che ha già dato le basi ai ragazzi”. Quella creata “è la squadra ufficiale di Scienze Motorie che, proprio come nei college statunitensi, punta ad avere una rappresentanza di ogni disciplina: abbiamo cominciato proprio dall’hockey”. Dopo Stella, a Napoli è arrivato anche il viceallenatore della Nazionale Senior Maschile, il nostro Giancluca Cirilli, che proprio oggi nella città campana sta tenendo la seconda lezione del corso che assegna la qualifica di tecnico federale di Primo Livello.
“L’obiettivo è quello di dare il titolo di tecnico ai nostri studenti, giovani e motivati, per poi coordinarci con Giuseppe Radin e inviarli nelle scuole, a cominciare dagli istituti a indirizzo sportivo. Il secondo passaggio coinvolge invece i professori delle scuole: sulla scorta di quanto fatto da altre Federazioni, abbiamo chiesto di istituire la figura dell’istruttore scolastico promozionale – nata proprio per i professori di educazione fisica – che insegneranno i rudimenti e le basi dell’hockey; così, con tecnici organizzati e professori, in tre anni puntiamo a far conoscere il nostro sport a livelli significativi”, prosegue Roncelli. Le superfici su cui giocare non mancano: “C’è il campo del CUS, i campi in sintetico dei licei sportivi e altri ancora; poi sfrutteremo molto anche le palestre scolastiche per l’Hockey Indoor”, conclude il DR FIH Campania.
La Federico II si avvia quindi a diventare un polo didattico centrale per tutta l’Italia hockeystica.

 

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });