Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Sabato 20 e domenica 21 luglio 2019 si è svolta a Porto Potenza Picena (MC) la quarta edizione dell’ormai consolidato “Beach Hockey Festival”. L’evento ha attirato hockeisti da tutta Italia: oltre che da Potenza Picena hanno partecipato giocatori di diversi club sia dell’area milanese che dell’area romana, inoltre, anche quest’anno il torneo ha mantenuto la sua impronta internazionale grazie alla partecipazione di una squadra Olandese.
L’evento ha attirato anche molti bagnanti che sono stati resi subito partecipi grazie alla semplicità della variante beach dell’hockey su prato, sono poche le regole da imparare per poter seguire e addirittura giocare insieme ai giocatori più esperti. Le squadre e le partite sono state divise in base alla fascia d’età, junior per i più piccoli e senior per i più grandi. Lo staff ha offerto inoltre bevande fresche per rinfrescarsi e intrattenimento per mantenere alta l’attenzione sulle partite e sui giocatori. Un ulteriore momento di aggregazione è stato reso possibile grazie alla cena organizzata alla Club House dell’Hockey Potenza Picena, dove tutti i giocatori hanno potuto apprezzare la cucina locale e soprattutto condividere momenti di gioia e di divertimento, familiarizzando e stringendo amicizie. La domenica, secondo giorno del festival, è stata, a detta di molti, la parte più avvincente ed emozionante di tutto il torneo. Già dalla mattina infatti si sono svolte le finali per la categoria junior e dopo un breve momento di pausa sono iniziate le semifinali e le finali per la categoria dei senior. La finale per primo e secondo posto ha visto vincere proprio la squadra degli olandesi, i quali anche se con qualità di gioco molto alte di sono contesi fino all’ultimo minuto la semifinale poi vinta ai rigori per un solo gol. Successivamente la finale, altrettanto avvincente ha visto prevalere nuovamente l’olanda contro una squadra locale con ben 3 goal di scarto. Il Beach Hockey Festival si è concluso con la premiazione delle 3 migliori squadre classificate e di 3 giocatori i quali hanno dimostrato di essere i più bravi e i più abili. Il torneo è stato caratterizzato da fair play, rispetto fra i giocatori e scelte arbitrarie molto corrette, il tutto, contornato da una grande affluenza di giocatori esperti e bagnanti incuriositi che ci fa sperare in un futuro roseo per l’hockey e per il Beach Hockey in Italia.

Alessandro Paoletto, giocatore della U16 Hockey Potenza Picena  (da Stefano Muscella)

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });