Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Termina con un punto in classifica la prima giornata di gare della Nazionale Italiana Maschile, impegnata da oggi (e fino a domenica) nell’Europeo Senior Pool B di Lucerna. Due le gare giocate oggi dagli Azzurri di Richard Kotrc, impegnati allora di pranzo con i forti padroni di casa della Svizzera (7-2) e dopo una manciata di ore contro la Slovacchia (5-5), in mattinata (già) vincitrice sulla Croazia. 

Domani gli Azzurri giocano con la Croazia alle ore 11:30; nel pomeriggio largo alle sfide valevoli per la Pool salvezza e per la Pool promozione.

 

 

ITALIA-SLOVACCHIA 5-5

 

Partenza in salita per gli Azzurri, che al 3’ subiscono il gol su corto di Jelacic, con cui si conclude il primo quarto. Poi si scatena Pietro Lago (già in gol con la Svizzera) che fa doppietta e determina il sorpasso (14’ e 16’) prima della rete, ancora di Jelacic, che manda le squadre all’intervallo lungo sul 2-2. Poi ancora Lago, straordinario mattatore oggi, mette l’Italia avanti. Di due lunghezze: 3-2 al 23’ su corto e 4-2 su azione al 32’. Ma la Slovacchia la riacciuffa nel giro di 3’ (complice la superiorità numerica per in giallo proprio a Lago) con due corti (33’ e 36’) firmato da Petras e Romanec: finita? Macché! Julien Dallons al 39’ su corto ci riporta avanti, ma purtroppo non basta nemmeno stavolta: allo scadere ancora Jelacic chiude la gara su uno spettacolare 5-5.

 

 


SVIZZERA-ITALIA 7-2. 

 

 

I padroni di casa della Svizzera si impongono contro gli Azzurri nella prima gara del Championship II di Lucerna. Partenza bruciante di Stomps: tripletta nei primi 6'. Pietro Lago accorcia le distanze su corto (11') ma nel terzo quarto la Svizzera riprende il largo con Greder e Bronnimann (doppietta). Di Marco Garbaccio il gol del 6-2 (32') che precede il gol del poker personale di Stomps.

 

 

(Foto di Alfred Waelti)

 

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });