Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

L'SG Amsicora è campione d'Italia 2015/16. La squadra di Mister Roberto Carta batte 4-1 il CUS Pisa (in Toscana) e si aggiudica il secondo scudetto consecutivo, il sesto della storia (al femminile) per il sodalizio cagliaritano. Un titolo che arriva al termine di un torneo che ha visto una sola, seria, rivale delle sarde, l'HCU Catania, che chiude a tre punti di distanza dalle campionesse d'Italia, capaci di conquistare 4 punti su 6 nei due (decisivi) scontri diretti. Amsicora vince e fa suoi tutti i "primati" della stagione: miglior attacco, miglior difesa (in condominio con le etnee) e, soprattutto, si laurea (anche) unica formazione a non aver mai perso in tutta la stagione. Un marzo/aprile (particolarmente) super quello di Amsicora, cominciato con il recupero del big match in Sicilia con le rivali  di Trinidad Canon: la vittoria 1-0 delle verdi cagliaritane ha segnato il sorpasso in classifica e dato il via a due mesi da insuperabili, nei quali hanno subito appena 4 gol in otto partite.

Il campionato si chiude, con Lorenzoni e CUS Pisa terze a 25 punti (-13 dalla vetta), la Ferrini quinta a 16, Cernusco sesto a 14 e San Saba settimo a 10. Retrocessione per l'Argentia. Nelle competizioni EHF del prossimo anno vanno Amsicora e HCU Catania. 

SERIE A1 FEMMINILE – 1° maggio 2016 – 7° giornata del girone di ritorno

CUS Pisa-SG Amsicora 1-4 (marcatrici: Wybieralska / Khilko 2, Derkach, Carta)
Pol. Ferrini-HF Lorenzoni 4-3 (marcatrici: Alacid 2, M. Sanna, Raineri / Tosco, Savenko, Sasse)
HCU Catania-HC Argentia 3-0 (marcatrici: Di Mauro, D. MIrabella, Huertas)
HF San Saba-H. Cernusco 0-1 (marcatrice: Tobia) 

CLASSIFICA: SG Amsicora 38, HCU Catania 35, HF Lorenzoni e CUS Pisa 25, Pol. Ferrini 16, Hockey Cernusco 14, Libertas San Saba 10, Argentia 0.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });