Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

La serie A indoor, lo scorso week end, ha vissuto il proprio prologo con la disputa del primo concentramento femminile; nei due gironi (disputatisi a Brescia e Bra, Cuneo) hanno primeggiato HCF Villafranca e HF Lorenzoni, entrambe a punteggio pieno. Il prossimo fine settimana (17-18 Dicembre), sancisce invece l’inizio del massimo torneo maschile, che avrà luogo in due città del Veneto, Padova e Verona. Sarà un vero tour de force hockeystico con due match in programma sabato e quattro la domenica, per un totale (sommando i gironi) di dodici partite da gustare in meno di ventiquattr’ore. A Padova non mancherà di certo lo spettacolo perché nel girone A sono iscritte squadre di alto livello, protagoniste negli ultimi campionati: il CUS Padova, campione d’Italia in carica (tornato a vincere dopo trentacinque anni) e deciso a ripetersi; il CUS Bologna, vincitore del titolo per ben quattro volte; l’UHC Adige (campione nella stagione 2005/06)  e l’HC Roma De Sisti, unica squadra del centro-sud iscritta, con ben quattro titoli vinti su cinque tra il 2003 e il 2008, che dopo una parentesi in serie B torna per essere nuovamente protagonista. Verona sarà teatro delle partite del girone B, nel quale troviamo l’Hockey Villafranca, che non vince il titolo dal ‘94 ma che nella scorsa stagione ci è andato vicino perdendo solo in finale contro il Padova (3 -2); poi c’è l’HC Bra, che nel prato la sta facendo da padrone e che solo tre anni fa si è laureato campione d’Italia in questa disciplina;  infine due rose con una buona tradizione nell’indoor come l’USD Moncalvese e l’HC Pistoia. Le squadre si incontreranno nuovamente il 21 e 22 gennaio in altre due città Italiane: dal Veneto si scende verso Bologna (che ospiterà anche le finali di febbraio) e Ponte Buggianese, in provincia di Pistoia. 

Elena Messina e Marco Simoncelli

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });