Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Venerdì 21 dicembre 2018 - presso la Sala A del Palazzo delle Federazioni di viale Tiziano 74, in Roma - si è svolta la Riunione n° 15 del Consiglio Federale del Quadriennio Olimpico 2017-2020.


Il Presidente Sergio Mignardi, nella sua introduzione, ha riportato ai presenti i temi affrontati nel Consiglio Nazionale CONI del 18 dicembre scorso, ha illustrato lo stato dell’arte degli accordi avviati per risolvere storici contenziosi economici con alcune società affiliate e ha informato il Consiglio su una serie di recenti incontri istituzionali avvenuti sul territorio italiano. Ha quindi illustrato i progetti relativi ai rapporti con le comunità italiane all’estero e i punti normativi relativi alla riforma degli statuti prevista dal CONI.

Il Consiglio Federale ha quindi preso le seguenti decisioni:

- ratificate le delibere di Presidenza;

- approvata la terza variazione di bilancio;

- prorogata l’approvazione dello schema di budget per il 2019, al 31 gennaio 2019, come da disposizioni CONI;

- formalizzata l’istituzione del Settore Master;

- nominati i collaboratori tecnici del Settore Squadre Nazionali, dell’Accademia, dell’Attività agonistica, dell’Area Tecnica, del Settore Masters, dell’Impiantistica, delle Relazioni Esterne, della Comunicazione, della Privacy e degli Organi di Giustizia. I nominativi verranno resi noti con successiva comunicazione e pubblicati sul sito federale nel mese di gennaio, dopo il Consiglio di approvazione del budget 2019;

- approvata la compartecipazione economica FIH per i campi di Mogliano e Pisa.

Il Consiglio ha anche affrontato il tema dell’impiantistica, su più fronti, con riferimento alle convenzioni, alle concessioni e ai contenziosi in essere, in relazione anche ad eventuali azioni di responsabilità (Suelli, Genova, Torino, Roma, Cernusco).

Ha valutato quindi alcune situazioni gestionali e definito necessità di carattere regolamentare per il Parahockey e i livelli tecnici federali e dopo aver affrontato altre situazioni amministrative e preso atto di comunicazioni ricevute nelle ultime ore da parte di società, alle ore 14:00, esauriti i punti all’ordine del giorno, il Consiglio ha concluso la riunione n° 15.


FIH – Federazione Italiana Hockey


jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });