Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

L'Italia batte la Malesia al golden goal,nella finale terzo e quarto posto.
L'India batte l'Azerbaijan 1-0 e vince il torneo.

5 Dicembre

ITALIA - MALESIA 1-0  (Obrist golden goal)
INDIA - AZERBAIJAN 1-0

4 Dicembre
ITALIA - MALESIA 1-0 (Possali, premiata anche come miglior giocatrice del match)

2 Dicembre
INDIA - ITALIA 2-1 (Quaranta)
AZERBAIJAN - MALESIA 4-1

1 Dicembre
AZERBAIJAN - ITALIA 4-2 (Scandroli,Possali)
INDIA - MALESIA 1-1

5 Dicembre 2007

Si chiude  con un terzo posto il torneo di  New Delhi , ottenuto vincendo la finale terzo /quarto posto contro la Malesia  conclusasi al primo tempo supplementare 1 a 0 con un golden  goal di Julietta  Obrist al culmine di un’azione innescata dall’ennesimo pressing della Possali.
In queste ultime partite le ragazze della nostra nazionale sono cresciute da un punto di vista fisico e tattico, dimostrando di poter competere a livello internazionale e di volere puntare in alto verso la qualificazione olimpica di Vancouver.
Questa la formazione iniziale della nazionale italiana:
Calvo, Torretta , Berrino , Zamboni, Scandroli, Blanco, Corso , Girotti, Faustini, Possali , Obrist sono  entrate in campo anche  Cuccu, Lombardi , Lari.
La nazionale indiana batte l’Azerbaijan 1 a  0  aggiudicandosi così il primo posto.
cc

4 Dicembre

Oggi in campo una nazionale italiana grintosa e combattiva ha guidato il gioco per tutta la partita controla nazionale malese, sottoponendo le avversarie ad un pressing continuo e talvolta molto alto.
sin dal primo tempo le nostre ragazze hanno condotto il gioco portandosi sempre nell'area di attacco e nello stesso tempo riuscendo a difendere costantemente la propria area; al ventesimo minuto, circa, del primo tempo arriva il goal , grazie ad un' ottima  azione di gioco della Possali, che ci porta invantaggio.
La nostra squadra continua ad attaccare con delle splendide azioni di gioco date da una buona sincronia che pressano continuamente le malesi.
Durante la partita tutte le nostre ragazze si alternano sul campo dando cosi' un andamento al gioco più  veloce e attivo; anche la Corso rientra in campo dopo l'infortunio subito durante l' amichevolecon l'Azerbaijan.
A fine partita la Possali viene premiata dall'organizzazione come migliore giocatrice del match .
Domani l' Italia incontrerà nuovamente la squadra malese per la finale terzo/quarto posto.
cc

2 Dicembre 2007
Nella seconda giornata di torneo  L’Italia incontra le padrone di casa, la Nazionale Indiana, squadra già incontrata a Bra ,durante la preparazione per gli Europei. La nostra nazionale con un attacco grintoso e compatto ha condotto il gioco per tutto il primo tempo, portandosi in vantaggio sul corto realizzato dalla Quaranta e riuscendo a chiudere tutti gli spazi di gioco alle avversarie.
Ne secondo tempo  le nostre ragazze non sono riuscite a chiudere definitivamente l’incontro, nonostante alcune belle azioni di gioco ,che però non si sono concretizzate.
Come spesso accade le indiane, grazie a due corti, sono riuscite a ribaltare il risultato della partita conclusasi  con il risultato di 2 a 1.
Dopo il giorno di riposo le azzurre martedì affronteranno la nazionale malese, nostra avversaria al torneo di qualificazione olimpica a Vancouver.
cc

1 Dicembre 2007
La Nazionale Italiana apre il Torneo con la Prima partita ufficiale contro la nazionale dell’Azerbaijan, avversarie che abbiamo  incrociato molto spesso negli  ultimi anni e con cui spesso abbiamo confrontato il nostro livello.
Sicuramente troviamo un ‘Azerbaijan più forte rispetto agli Europei della scorsa estate, grazie anche all’acquisizione di ulteriori giocatrici Coreane.
Le nostre ragazze ,comunque, hanno saputo tenere testa  disputando un  primo tempo  con elevatiritmi e con continui ribaltamenti  delle azioni di gioco.
Solo un calo fisico nel secondo tempo ha permesso alle avversarie di condurre il gioco e chiudere l’incontro con il risultato di  4-2.
cc

30 novembre 2007
oggi  30 novembre, al “ Chemsford club” di New Delhi si è tenuta la Conferenza stampa di apertura del “4 NATION LAL BAHADUR SHASTRI WOMEN HOCKEY TOURNAMENT” alla quale hanno presenziato tutti rappresentanti delle nazionali partecipanti, il T.D. e il  segretario generale della Federazione Indiana.
All’evento era presente come rappresentante della nazionale italiana il capitano Stella Girotti, la quale rispondendo alle domande dei giornalisti  ha ringraziato ufficialmente la federazione indiana per l’invito  che sarà la prima tappa del cammino per il Torneo di  qualificazione per le olimpiadi di Pechino 2008.
Domani  alle 13,00 ora locale si aprirà il Torneo con il primo incontro Italia – Azerbaijan.
All’incontro di domani non prenderà parte sicuramente Vicky Corso ,la quale dopo avere effettuato il goal durante l’amichevole
di giovedì 29 novembre,ha subito un lieve infortunio.”
cc
------
29 novembre
Oggi  allo SHIVAJI STADIUM di New Delhi  la nazionale  italiana ha affrontato l’Azerbaijan in un’amichevole prima dell’inizio del “ 4 NATION LAL BAHADUR SHASTRI WOMEN HOCKEY TOURNAMENT” che avrà inizio il primo  dicembre 2007 e che vedrà in campo le 4 nazioni: Italia, Azerbaijan, Malaysia e la padrona di casa,la nazionale Indiana.
La partita giocata in 3 tempi da 25 minuti ha visto la nazionale italiana giocare in armonia e con un buon livello agonistico ,mantenendo per lunghi tratti il controllo della partita, grazie anche al fatto che tutte le ragazze si sono alternate nel terreno di gioco.
Buona anche la performance delle giovanissime Cuccu ,Lombardi,Lari. Tutto coordinato dai due allenatori Fernando Ferrara e Roberto Carta, che hanno saputo ben organizzare le tattiche di gioco nonostante fosse il primo appuntamento ufficiale dopo gli Europei disputati lo scorso agosto.
Il  nostro allenatore Fernando Ferrara  finita la partita ha dichiarato: “tirando le somme come prima partita dopo il campionato europeo di Manchester svoltosi ad agosto,la considero una buona gara; dopo mesi di riposo come primo appuntamento  di preparazione per le qualificazioni olimpiche di Vancouver; E’ positivo avere creato delle buone occasioni per segnare e per contenere il loro attacco e avere trasmesso alla squadra avversaria la nostra presenza, infine penso che sia stata una
partita equilibrata e che mi è servita soprattutto per vedere all’opera le ragazze e capire  dove possiamo arrivare.”
cc

ITALIA - AZERBAIJAN  1-2 (femminile) amichevole

Oggi  allo SHIVAJI STADIUM di New Delhi  la nazionale  italiana ha affrontato l’Azerbaijan in un’amichevole   prima dell’inizio del  “ 4 NATION LAL BAHADUR SHASTRI WOMEN HOCKEY TOURNAMENT” che avrà inizio il primo  dicembre 2007 e che vedrà in campo le 4 nazioni: Italia , Azerbaijan, Malaysia e la padrona di casa , la  nazionale Indiana.
La partita giocata in 3 tempi da 25 minuti ha visto la nazionale italiana giocare in armonia e con un buon livello agonistico ,mantenendo per lunghi tratti il controllo della partita, grazie anche al fatto che tutte le ragazze si sono alternate nel terreno di gioco.
Buona anche la performance delle giovanissime Cuccu ,Lombardi,Lari .
Tutto coordinato dai due allenatori Fernando Ferrara e Roberto Carta , che hanno saputo ben organizzare le tattiche di gioco nonostante fosse il primo appuntamento ufficiale dopo gli Europei  disputati lo scorso agosto.
Il  nostro allenatore Fernando Ferrara  finita la partita ha dichiarato:
“ tirando le somme  come  prima partita dopo il campionato europeo di Manchester   svoltosi   ad agosto , la considero una buona  gara;  dopo mesi   di riposo come primo appuntamento  di preparazione per le qualificazioni olimpiche di Vancouver  ; E’ positivo avere creato delle buone occasioni per segnare e per contenere il loro attacco e avere trasmesso alla squadra avversaria la nostra presenza, infine penso che sia stata una partita equilibrata e che mi è servita soprattutto per vedere all’opera le ragazze e capire  dove possiamo arrivare.”

All’incontro di domani non prenderà parte sicuramente Vicky Corso ,la quale dopo avere effettuato il goal durante l’amichevole di giovedì 29 novembre, ha subito un lieve infortunio.”

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });