Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

 

C’è lo zampino, prepotente, di Giuliana ‘Chula’ Ruggieri nel 4-0 con cui l’Italdonne ha battuto quest’oggi, a Den Haag, la formazione di prima divisione olandese dell’HIC. Due gol per tempo hanno permesso all’Italia di centrare la prima vittoria in questo (proficuo) raduno oltre frontiera: a referto Ruggieri entra per tre volte, grazie alla rete messa a segno nel primo tempo e alla doppietta nella ripresa; nel mezzo (gol del 2-0, al 23’ pt) aveva segnato ancora una volta Constanza Aguirre, che con il centro di oggi sale a quota tre segnature - tutte contro squadre diverse - in questo stage olandese. Sabato giornata senza partite per l’Italia di Fernando Ferrara, che nella serata di venerdì (dopo aver giocato contro le campionesse del mondo dell’Argentina nel corso della mattinata) aveva sostenuto un test contro un’altra selezione di prima divisione olandese, il MOP: 2-1 il finale per le nostre avversarie. Domani, lunedì 2 giugno, ultima partita per l’Italdonne, che affronta in serata (h. 20:00) l’HDM, un altro club orange. Il giorno successivo le azzurre faranno ritorno nelle città di provenienza.

Si è invece concluso oggi il raduno romano (CPO Acqua Acetosa) della nazionale maschile under 21; Riccardo Biasetton e il suo staff hanno tratto elementi di indubbio rilievo in vista del raduno che a giugno porterà gli azzurrini a Barcellona, per un secondo (decisivo) momento collegiale, propedeutico agli Europei di categoria cui i nostri parteciperanno a luglio a Lousada (Portogallo). Previsti anche test match contro la Spagna U21. In questi giorni di raduno presso il Centro di Preparazione Olimpica, è stata di grande importanza la presenza e la partecipazione di alcuni atleti azzurri della senior e di altri giocatori provenienti da club di Roma, i quali hanno permesso, con la loro professionalità e disponibilità, di organizzare alcune partite amichevoli utili a verificare lo stato dell’arte del tanto lavoro svolto con gli azzurrini.


Riccardo Biasetton e gli azzurrini dell'Under 21 in riunione presso una delle aule della scuola dello Sport (CPO Acqua Acetosa)

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });