Terza giornata

Ghana-ITALIA: 3-3

Marcatori ITALIA: Cioli (2), Asuni

(Report dell'incontro e curiosità sul Pakistan)

PAKISTAN – EGITTO    2 – 1

GHANA – ITALIA  3 – 3

CLASSIFICA: 

PAKISTAN ed EGITTO 9, ITALIA 2, GHANA 1e RUSSIA 1

GHANA – ITALIA  3 – 3  ( 2 – 2 )
Marcatori :  al 17’ Asuni – al 22’ Cioli ( Rigore) – al 28’ Blankson ( corner corto ) – al 31’ Baah Shadrack 
Al 61’ Morrison Emmanuel – al 63’ Cioli ( corner corto ) .
ARBITRI :  AHMED EL SAYED ( EGI ) – HUSSAIN KAMRAN ( PAK )

FORMAZIONI :
GHANA : ABDALLAH AMADU – ZACHARIAH TUNDE – BLANKSON JOSEPH – BAAH SHADRACK  ( Capt ) – OSMAN ABUBAKAR – COFFIE ISSAC – MARFO SAMUEL – ADIEJ RICHARD – MORRISON PRINCE – NTIAMOAH ALFRED – BOTCHWAY MARK – SOWAH DAVID – MORRISON EMMANUEL – ABBIW CHARLES – BOATENG ERIC  - HANSON NICHOLAS . 
ALLENATORE   OSEI BOAKE YIADOM

ITALIA :
MITROTTA – MORO MATTEO – MORO ANDREA – TAMBURINI – PEDRESCHI – MELATO – CIOLI – BAZZONI – DUSSI – FERRINI – CUCCU – ASUNI – GAMBARDELLA – COTTAM – LIXI – CORSI.  ALLENATORE  RICCARDO BIASETTON .

Risultato finale di 3-3  tra Italia e Ghana: si prevedeva una partita insidiosa e cosi’ e’ stata.
Il primo quarto d’ora serviva all’italia per togliersi la paura dello scontro fisico ma poi, prese le redini del gioco, si portava in vantaggio al 17’ con Asuni: scambio a destra tra  Ferrini e Bazzoni, passaggio smarcante ad Asuni , libero in area, che superava  il portiere ghanese in uscita.
Il Ghana provava a reagire , ma Mitrotta era bravo in due occasioni: una su azione ed una su corner corto dal quale scaturiva il  micidiale contropiede italiano con palla in area al solitario Lixi, che veniva steso dal portiere Abdulla . Rigore ineccepibile e trasformazione sicura di Cioli, con palla da una parte e portiere dall’altra. 
A questo punto i nostri pero’ smettevano di giocare e subivano la pressione degli attaccanti avversari; si disunivano ed in tre minuti il Ghana  si riportava in parita’ grazie alle reti di Blankson su corner corto al 28’ e del capitano Baah Shadrack al 31’ . Dato da registrare nel primo  tempo: cinque corner corti per i nostri avversari e nessuno per l’Italia.
Altra Italia  nel secondo tempo, padrona del campo e del gioco ma purtroppo  con  scarsa precisione  in fase conclusiva. Almeno cinque le occasioni buttate al vento dopo altrettante  belle azioni ed anche  poca concretezza nei due corner corti   a disposizione .   
Proprio nel momento in cui sembrava che i ghanesi fossero li’ per capitolare ecco invece che  al 61’  si portavano addirittura in vantaggio : un lungo rilancio  trovava la nostra difesa impreparata ed i ghanesi , a quel punto in  superiorita’ numerica, con due passaggi veloci mettevano Morrison Emmanuel nella condizione di spingere  la palla in rete a porta vuota.
Invece di deprimersi per l’errore e per la dormita generale i nostri avevano una veemente  reazione: si spingevano all’attacco  e due minuti piu’ tardi Cioli realizzava il pari su una bellissima variante di corner corto , deviando in tuffo  un tiro di Melato.
iI pari lascia un po’ di amaro in bocca perche’ l’Italia ha  avuto in mano la partita senza trovare il colpo del ko.

Giovedi’ l’italia giochera’ il match di lusso con il Pakistan, che ha faticato molto per avere ragione dell’Egitto,  superato solo per 2-1. 

Il Pakistan sta lavorando sulla marcia di avvicinamento al Mondiale che e’ l’obiettivo piu’ importante di questa squadra e di questa nazione che affida a questo gruppo la rinascita dell’Hockey pakistano.

L’organizzazione di questa squadra e’ professionistica, tipo le nostre squadre di calcio basta guardare come e’ composta la delegazione:
18 atleti  + 6 riserve  , 1 allenatore l’olimpionico (Hassan Sardar), altri 4 tecnici, un medico, 2 fisioterapisti , un team manager, uno stand in manager,  un mental coach, un cuoco, due autisti, 3 giornalisti.

La squadra due settimane fa ha vinto un torneo 4 nazioni in Malesia , battendo l’India in finale  3 a 2 , ed ha ottenuto dal governo del Punjab un milione di rupie per la vittoria ed agli atleti  e’ stato promesso un ulteriore premio in denaro, qualora vincessero anche il torneo del Cairo!

Gli egiziani avranno  l’opportunita’ della rivincita nella finale di venerdi’  per la quale le due squadre sono gia’ qualificate.
Per sapere chi giochera’ la finale del terzo e quarto posto bisognera’ attendere il risultato dell’incontro tra il ghana e la russia .
Una vittoria di una delle due permetterebbe agli azzurri di giocare la finalina, altrimenti in caso di pareggio bisognera’ non subire piu’ di dieci reti dai maestri pakistan.
bdsmcage.netkinkbdsm.orgbdsmcaning.netgangbangbdsm.com
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });