Macerata. E’ stato intitolato a San Giuliano il campo sportivo di via Benedetto Croce, uno degli impianti più frequentati dell’intera città. Grazie a una disciplinare sottoscritta tra la Federazione Italiana Hockey, l’associazione Carima Hockey, l’asd Rione Pace e l’assessorato alle attività sportive del Comune di Macerata, da alcuni mesi il campo del quartiere Pace aveva già preso a ospitare gli allenamenti e l’attività agonistica della squadra cittadina di hockey su prato. Sul terreno di gioco, infatti, è stata integrata la segnatura del gioco del calcio con quella regolamentare dell’hockey e sono state installate le relative porte da gioco.

Domenica è stato un momento di festa a sancire l’inaugurazione dell’impianto: dopo un incontro amichevole tra le rappresentative giovanili regionali di Hockey, si è proseguito con il saluto delle autorità presenti e con il taglio del nastro. Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il presidente FIH, Luca Di Mauro, un delegato della Federazione Italiana Giuoco Calcio, il presidente del CONI regionale Marche, il sindaco della città di Macerata Romano Carancini e l’assessore allo sport Alferio Canesin. Ma c’erano anche le grandi anime dell’hockey locale: i membri del consiglio direttivo della CARIMA Hockey Macerata, il Delegato regionale FIH, Paolo Grandinetti e gli atleti delle squadre di hockey di Potenza Picena e Macerata, che hanno disputato quella partita amichevole che ha sancito l’inaugurazione della struttura. 

Finalmente possiamo inaugurare una struttura compatibile per più sport – ha affermato l’assessore, Alferio Canesin, durante l’inaugurazione – grazie alla disponibilità della Federazione Italiana Gioco Calcio e al contributo della Federazione Italiana Hockey.  L’impianto sportivo della Pace, da sempre utilizzato per il gioco del calcio, ora potrà ospitare anche gli incontri di hockey e questo è stato possibile grazie al campo in sintetico che ha consentito la realizzazione della doppia segnatura”. A Macerata, per molto tempo, l’hockey è stato costretto a emigrare in altre strutture della provincia e “questa gente meritava di avere una casa per il nostro sport”, ha detto Luca Di Mauro ai presenti, aggiungendo: “Mi fa enormemente piacere vedere all’inaugurazione tanti hockeysti di vecchia data e anche olimpici di Roma ’60; e, con loro, tanti giovani che sono il futuro di questo sport”. I presenti hanno voluto ringraziare il presidente della Federazione per il lavoro che sta facendo per lo sviluppo dell’hockey in Italia e, in particolare, per aver consentito che Macerata avesse un casa per far praticare questa disciplina anche ai ragazzi.

(Foto FIH)

Per vedere il video realizzato da TV Macerata clicca qui

bdsmcage.netkinkbdsm.orgbdsmcaning.netgangbangbdsm.com
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });