Con la tappa finale pugliese di Gallipoli, si è concluso il Campionato Italiano di Beach Hockey del circuito C.S.E.N. 2022.  A questa edizione hanno partecipato 12 squadre rappresentative di 8 regioni d'Italia. Grande “exploit” di partecipazione per le regioni Toscana, che ha presentato tre squadre al via della manifestazione, e della Basilicata, che alla sua prima partecipazione, ha presentato ben due squadre, aggiudicandosi fra l’altro addirittura i primi 2 posti della Classifica Finale del Campionato.

Se da una parte sono state rappresentate meno regioni dell'anno precedente, anno nel quale avevamo toccato il massimo di 10 regioni coinvolte, quest'anno abbiamo battuto il record nel numero delle tappe organizzate in giro per i mari delle Coste Italiane.


Ben 7 sono state le tappe organizzate tra Toscana, Abruzzo, Marche, Puglia, Basilicata, mentre invece è saltata purtroppo la tappa prevista a Marina Julia (Gorizia) in Friuli Venezia Giulia all'inizio dell'estate.


Ancora una volta le grandi energie di Achille De Spirito, responsabile C.S.E.N. della sezione Hockey Prato, sono state determinanti per la buona riuscita di tutta la manifestazione. A lui va il più grande riconoscimento e ringraziamento della F.I.H.


Achille, ormai diventato un amico di tutti gli hockeisti “federali”, avvalendosi della collaborazione da parte della Federazione Italiana Hockey dei soliti inesauribili Luca Dal Buono e Alberto Anglana, responsabili del settore Beach Hockey, ha garantito l'organizzazione e la premiazione di tutte le tappe fino alla tappa conclusiva finale di Gallipoli che ha dichiarato la squadra Campione d'Italia 2022.


Un grandissimo ringraziamento va, fra l'altro ai Comitati e Delegazioni Regionali organizzatori, soprattutto di: Toscana, Abruzzo, Basilicata, e Puglia che hanno collaborato in maniera attiva sia a livello locale che a livello nazionale.


Il Comitato Toscano ha avuto anche l'onore e la forza di riuscire ad organizzare ben due tappe del circuito CSEN nelle spiagge di Camaiore Viareggio e di Livorno grazie ad una fattiva collaborazione fra nuove figure dell’Hockey nostrano, quali Giuseppe Barbato e Nicola Palestrini, che si sono dimostrati inesauribili collaboratori e punti di riferimento, prenotandosi un posto importante per il futuro nella promozione dell’Hockey prato. Il loro lavoro ha portato due nuove affiliazioni all'hockey e stanno puntando sulla promozione in spiaggia per portare nuovi tesserati all’hockey su prato del futuro toscano.


Non a caso il Comitato Toscano, forte delle energie della famiglia Chirico-Dambra, ha proprio di recente ricevuto uno dei nuovi campi gonfiabili da Beach hockey della Federazione.


Alla Basilicata va il merito di aver agito a livello promozionale in maniera determinante, facendo conoscere, tramite il Beach Hockey, lo sport dell'hockey su prato ad un numero elevatissimo di giovani delle scuole primarie e secondarie locali, di bagnanti, di persone che hanno visto o/e partecipato alla tappa di Policoro. Motori inesauribili di questa iniziativa, sono stati come sempre i professori: Vincenzo Sonnessa e Roberta Rosa. Questi ultimi, sono riusciti a portare in televisione Rai la tappa di Policoro, forte di una pubblicità a livello regionale, dovuta fra l’altro all’impegno sociale nei confronti dei giocatori portatori di deficit mentale che hanno partecipato alla manifestazione.


La Delegazione abruzzese, capitanata da Roberto Serone, dal canto suo, ha saputo coniugare la tappa di Beach Hockey con i festeggiamenti del ritorno glorioso della nazionale paralimpica neo-campione d'Europa di hockey su prato, che si è esibita insieme agli altri parahockeisti in un entusiasmante torneo di Beach Hockey a Pescara. Forte del nostro Marco Carboni, coadiuvato da un tenace Ruggero Visini, l’iniziativa ha nuovamente portato il Beach Hockey sul Rai tg3 sport.


Parlando degli “effetti collaterali” del Beach Hockey, vale la pena sottolineare come, la curiosità dei passanti e dei turisti presenti in spiaggia, nonché dei gestori degli stabilimenti, abbia creato la giusta attenzione di molti per prenotarsi per il futuro l’organizzazione e la gestione di un evento con il gonfiabile da Beach Hockey. Molte sono state le richieste pervenute agli organizzatori nazionali Dal Buono e Anglana per aumentare il numero delle tappe dell'anno prossimo e per creare eventi, anche singoli promozionali, che legano la conoscenza del nostro sport con l'arricchimento dell'offerta degli stabilimenti balneari delle costiere italiane.


Non fa stupore dunque, che anche le nostre due Isole maggiori di Sicilia e Sardegna, abbiano individuato nuove persone che si propongano come promotori del nostro sport dell'hockey, offrendosi per il futuro come organizzatori di nuovi eventi da spiaggia con il nostro Beach hockey.


Per dovere di cronaca ricordiamo che la finale di Gallipoli, come sempre organizzata grazie la disponibilità del responsabile regionale Fernando De Luca e dell’hotel Cairoli, il podio di questo Campionato Italiano Beach Hockey CSEN 2022 è stato definito dal team vincitore di Athena Melfi di Potenza, mentre al secondo posto si è classificata l'altra squadra della Basilicata del Forma Mentis. Il podio è stato completato dal terzo posto degli esperti marchigiani del Potenza Picena. Un premio speciale è andato inoltre ai Campioni uscenti del 2021 dell’Olimpia Torre Santa Susanna.


L’obiettivo per l’anno prossimo, ora che tutti i campi gonfiabili prodotti dalla F.I.H. sono stati distribuiti presso i Comitati e Delegazioni Regionali, è che vengano utilizzati il più possibile da tutti con la convinzione che possa questo essere un veicolo di promozione del nostro sport.


Buona Estate e buon hockey a tutti.


(da Luca Dal Buono)


SCARICA: Beach Hockey CSEN 2022

Nella foto in pagina, un momento della tappa conclusiva di Gallipoli: l'impianto, come si nota, è posizionato a pochi metri dall'acqua, in una delle più belle e famose spiagge d'Italia


bdsmcage.netkinkbdsm.orgbdsmcaning.netgangbangbdsm.com
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });