Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

La squadra piemontese si è aggiudicata il titolo al termine della Final Four ospitata proprio a Bra: 3-1 in finale contro la Ferrini Cagliari. Le due squadre hanno dato vita a una finale intensa ed emozionante; meritato il successo dell'HC Bra, autore di una stagione record: 16 vittorie in 16 partite giocate.

A1ML'HC Bra è campione d'Italia 2020/21. La squadra piemontese ha conquistato il titolo al termine della Final Four giocata all'Augusto Lorenzoni (campo di casa), grazie al successo in finale contro i cagliaritani della Polisportiva Ferrini: 3-1. Una gara emozionante, al termine di una Final Four mai scontata: nella giornata di ieri, infatti, i gialloneri avevano superato 3-1 Amsicora, ma ribaltando il risultato di iniziale svantaggio (gol di Giuliani) solo nell'ultimo quarto con i gol di Chiesa, Moro e Padovani. La Ferrini aveva invece dilagato (5-0) sul Tevere EUR (doppiette di Ojeda, Attia e gol di Sirigu), sebbene i romani nella Regular Season avessero chiuso in classifica davanti ai sardi. Alla fine per Bra c'è stata rimonta anche oggi, dopo che i cagliaritani erano passati in vantaggio con un gol di Quiroga. Per lo scudetto dei gialloneri sono stati decisivi la precisione di Koshelenko (doppietta) e il sigillo finale di Bhana, che nel terzo quarto portava il risultato sul 3-1. Ma è stato un campionato (e una vittoria) meritato e corale quello del Bra dell'eterno Perelli, del portierone azzurro Padovani e di Garbaccio e Moro, dei gol di Bhana, Chiesa, Koshelenko e Ghobram, dei giocatori più esperti e dei tanti giovani, diventati uomini gara dopo gara. Un successo arrivato al termine di una stagione in cui l'HC Bra ha conosciuto un solo risultato, la vittoria: 16 successi in 16 partite (Play Off inclusi) con 96 gol segnati e 15 subiti.

Un plauso, meritatissimo, anche alla Ferrini: una stagione super per i sardi, che continueranno a essere protagonisti tra un paio di settimane, quando nella Final Four di Coppa Italia ritroveranno proprio il Bra, in quella che potrebbe essere (semifinali permettendo) una gustosa rivincita da giocare (ancora) in finale.

Dopo il titolo del 1975 targato Benevenuta, quello di quest'anno è l'ottavo scudetto negli ultimi 15 anni per i piemontesi: numeri che fanno dell'HC Bra la squadra di Hockey su Prato italiana più vincente del Ventunesimo Secolo.

Nella gara per il terzo e quarto posto, affermazione di Amsicora, che batte il Tevere EUR 2-1 grazie ai gol di Davide Giuliani e Lorenzo Asuni. Di Corsi il gol romano.

 

(Nella foto, l'HC Bra campione d'Italia. Con il roster e il Presidente Pino Palmieri, il Presidente FIH Sergio Mignardi, il Sindaco di Bra e l'assessore allo sport del Comune di Bra)

Nel video di IdeaWebTV, l'esultanza dell'HC Bra per la vittoria dell'ottavo scudetto in 15 anni.


jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });