Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Ultime dichiarazioni prima della pausa invernale, con il campionato che riprenderà nel 2014. A Roma una grande ACEA De Sisti domina contro l’Amsicora vincendo 4-1. “Una vittoria corroborante che ci da sicurezza e morale prima della pausa - dice il Presidente dei romani Enzo Corso - siamo molto contenti di come ha reagito la squadra e per la voglia messa in campo per conquistare i 3 punti. Oltretutto oggi ha giocato veramente un buon hockey e anche i giovani , primo tra tutti Emiliano Casalini classe ‘96 che ha giocato tutti i 70’, stanno dimostrando di essere da Roma . Ora un po’ di pausa per staccare la spina e poi ci dedicheremo all’indoor che affronteremo soprattutto in chiave preparatoria per la seconda parte della stagione all’aperto” .

Un punto ciascuno tra Butterfly e Cus Cagliari. “Siamo partiti come meglio non potevamo - dichiara il tecnico dei romani Gianluca Iaccarino -  il doppio vantaggio iniziale è stato frutto di un bel gioco corale. Peccato per il gol che abbiamo subito a fine primo tempo sulla loro vera prima iniziativa offensiva. Nel secondo tempo la forte pioggia ha appesantito il campo e ne abbiamo pagato le conseguenze anche con l'autogol del loro pareggio. Giocare tutta la seconda frazione senza prendere un corto a favore è stato quasi surreale e onestamente nel finale abbiamo anche avuto fortuna a non subire un'altra beffa. Andiamo in pausa comunque con una classifica corta e nel ritorno il recupero di alcuni giocatori esperti che non hanno fatto la prima fase potrà essere determinante in chiave salvezza”.

“Partita dai due volti – afferma il capitano del Cus Davide Pischedda - nel primo tempo abbiamo subito la maggiore aggressività dei nostri avversari che si sono portati meritatamente in vantaggio; nella ripresa siamo entrati più convinti e abbiamo costretto i romani nella loro metà campo concedendogli sono qualche contropiede. Alla fine abbiamo provato a vincere ma è difficile portare a casa tutta la posta giocando solo 35 minuti su 70”.

Importantissimo successo in casa del Valverde della PiùUnica Bonomi come ci spiega Ivan Torresani: “Partita poco emozionante, le due squadre hanno creato molto ma concretizzato poco. Passati in svantaggio, non molliamo e De Wit pareggia su corto. Nel finale poi uno stupendo gol di Gabriele Sozzi ci regala i tre punti prima dell’inizio del campionato indoor”.

Di Francesco Drago www.olimpiazzurra.com


jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });