Venerdì 17 maggio scorso, in barba agli scaramantici, Piazza del Plebiscito, a Napoli, ha ospitato una splendida manifestazione sportiva destinata ai più giovani. Diverse centinaia di bambini, grazie a un accordo tra amministrazione e MIUR, hanno infatti popolato una delle piazze più famose e celebrate d'Italia in occasione dell’evento “Lo sport scende in strada”. La mattinata uggiosa e la temperatura autunnale non ha impedito che il villaggio multidisciplinare di Sport Modello di Vita facesse la sua comparsa a Piazza del Plebiscito e ospitasse i rappresentanti delle diverse realtà sportive che sono fomite del progetto. In piazza c’erano tecnici e atleti della FIH, Federazione Italiana Hockey, FIBa, Federazione Italiana Badminton, con il presidente campano Antonio Imperato, le GSA e alcuni club locali, FIJLKAM, Federazione Italiana Judo, Lotta, Karate e Arti Marziali e la FGI, Federazione Ginnastica d’Italia.

L’adesione di Sport Modello Di Vita a questa bella iniziativa è stata possibile grazie (anche) al puntuale e fattivo interessamento del delegato regionale FIH Campania, Sergio Roncelli: “Erano più di quattromila i ragazzi di scuola elementare, media e superiore che hanno partecipato a questa mattinata; si è trattato di una bella iniziativa, che si è resa possibile grazie al provveditorato e al CONI”. Una manifestazione che è solo alla prima edizione “ma visto il successo si parla già di una seconda. In considerazione del gran numero di partecipanti e visto che i ragazzi non hanno potuto praticare tutti gli sport, vista l’affluenza, probabilmente “Lo sport scende in strada” si farà in più giorni”. Un successo per questa iniziativa, realizzata in una delle piazze più famose al mondo, “che rientra nel progetto dell’hockey regionale di sviluppare tale sport in Campania”. Intanto, venerdì scorso, a Napoli era presente la squadra di giovanissimi (età media 11 anni) dell’Hockey Club Capri: “La loro è una bella storia; una ragazza argentina, che lavora a Capri, ha messo insieme un gruppo di ragazzi che si sono anche iscritti ai campionati giovanili. Nel programma c’è quello di creare almeno una o due società in tutte le province e siamo ottimisti”.

Anche perché alla manifestazione “sono intervenute molte scuole; a tanti degli insegnanti presenti sono  stati regalati bastoni e materiale da hockey. La manifestazione ha permesso alle scuole di sapere che esiste questo sport ed è incredibile come, nel giro di un paio di giorni, alcune di queste abbiano già voluto avviato i contatti per fare pratica e richiedere tecnici”. I bambini napoletani hanno infatti dimostrato una bella attrazione per uno sport che, per lo più, non conoscevano e che - nelle ore in cui è stato protagonista sul campo multidisciplinare - ha visto il pienone di giovanissimi. In particolare, ha destato tenerezza e la curiosità dei fotografi presenti, il momento in cui “al campo sono venuti dei bambini di 5 e 6 anni e si sono messi a giocare: i bastoni erano decisamente più grandi di loro, ma questo non li ha fermati” conclude Sergio Roncelli.

(foto FIH)

bdsmcage.netkinkbdsm.orgbdsmcaning.netgangbangbdsm.com
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });